Innodriver: contributi a fondo perduto a supporto dei processi di brevettazione delle imprese lombarde

Regione Lombardia, attraverso la misura C del bando Innodriver, intende sostenere i processi volti all’ottenimento di brevetti o modelli europei o internazionali.

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese con sede operativa attiva in Lombardia.

Ambiti d’intervento

La misura sostiene l’ottenimento di brevetti, sia europei che internazionali da parte delle PMI lombarde relativamente a:

  • invenzione industriale
  • modello di utilità
  • disegno o modello ornamentale
  • nuova varietà vegetale
  • topografia di semiconduttori

Sono esclusi dall’agevolazione gli interventi relativi alla registrazione di marchi.

Spese ammissibili

  • costi per l’acquisizione di servizi di consulenza da parte di studi professionali o Professionisti
  • costi diretti per il deposito sostenuti nei confronti dell’UIBM
  • costi di traduzione inerenti l’iter brevettuale per la nazionalizzazione del brevetto/modello europeo e/o internazionale
  • spese generali

Sono ammesse le spese sostenute a partire dal 14 giugno 2017 e fino alla data di realizzazione del progetto.

Il progetto dovrà concludersi entro 365 giorni dalla data di concessione dell’agevolazione.

Agevolazione

Il contributo è pari al 50% dell’investimento ammissibile con un massimale di 6.000,00 euro, elevabile a 7.000,00 euro  nel caso di start up innovativa.

In caso di deposito di due o più brevetti l’importo massimo concedibile è pari a 12.000,00 euro , elevabile a 14.000,00 euro in caso di start up innovativa.

Termini di presentazione delle domande

Le domande di contributo possono essere presentate fino al 28 settembre 2017.

Contattaci per maggiori informazioni

0 + 1 = ?