MIBACT: tax credit per la riqualificazione delle strutture alberghiere e degli agriturismi

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha introdotto agevolazioni fiscali al fine di sostenere il settore alberghiero e di incentivare l’offerta turistica di tutto il territorio nazionale.

Beneficiari

Possono usufruire dell’agevolazione fiscale le imprese alberghiere quali alberghi diffusi, villaggi albergo, strutture ricettive alberghiere con più di sette camere, nonchè le strutture turistico-alberghiere individuate come tali dalle leggi regionali, esistenti dal 1° Gennaio 2012.

Spese ammissibili

Concorrono alla formazione della spesa sulla quale verte il credito d’imposta i seguenti investimenti:

  • ristrutturazione edilizia
  • riqualificazione antisismica o energetici
  • interventi di eliminazione delle barriere architettoniche
  • acquisto di mobili destinati esclusivamente all’arredo delle strutture ricettive

Agevolazione

L’importo totale delle spese eleggibili è pari a 666.667,00 euro per ciascuna impresa alberghiera.

Le singole voci di spesa  sono eleggibili nella misura del 100%.

Il credito d’imposta è esigibile nella misura del 65% delle spese ammissibili effettuate ed è utilizzabile a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui le spese sono state effettivamente sostenute.

Il credito d’imposta riconosciuto è ripartito in tre quote annuali di pari importo ed è fruibile esclusivamente in compensazione tramite le modalità indicate dall’Agenzia delle Entrate.

Termini di presentazione delle domande

L’istanza può essere presentata a partire da gennaio 2018.

Contattaci per maggiori informazioni

0 + 8 = ?