Design competition: contributi per realizzare prototipi di idee progettuali di giovani designer

Obiettivo del bando è l’individuazione di imprese interessate a sviluppare i prototipi delle idee progettuali proposte da giovani designer.

Beneficiari

Possono presentare domanda di partecipazione le grandi imprese e le piccole e medie imprese con codice di attività manifatturiero ATECO 2007, lettera C, che abbiano sede legale o operativa in Lombardia o che si impegnino ad averla entro e non oltre l’erogazione del contributo.

Ambito d’intervento

I prototipi delle idee progettuali proposte da giovani designer  dovranno essere declinati in quattro ambiti di sviluppo: living, kids, outdoor e accessori per la persona.

Una volta selezionate le imprese, verranno selezionate le idee progettuali nell’ambito del “Bando per la presentazione di idee progettuali proposte da giovani designer” e si procederà alla fase di matching con l’abbinamento tra imprese e giovani designer.

A ciascuna impresa sarà consentita la realizzazione del prototipo di massimo 2 idee progettuali.

Spese ammissibili

  • spese sostenute per l’acquisizione di beni materiali, come ad esempio l’acquisto della componentistica, materie prime, materiali per il packaging e materiale informativo funzionale alla spiegazione del prototipo, forniture ed attrezzature varie o ammortamento di beni già presenti in azienda nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per la realizzazione del prototipo
  • spese sostenute per l’acquisto di beni immateriali, quali servizi di consulenza, tutoraggio e servizi equivalenti utilizzati esclusivamente per la realizzazione del prototipo, studio grafico del packaging, realizzazione di applicazioni web legate al funzionamento del prototipo, piano per la commercializzazione. Le spese di acquisto di beni immateriali non possono essere superiori a euro 4.000,00
  • spese generali (ad esempio: spese amministrative, personale, gestionali, trasporto, etc.). Tali spese saranno riconosciute a forfait nella misura massima del 25% della somma delle spese sostenute per l’acquisizione di beni materiali e immateriali.

Agevolazione

Alle imprese ammesse e per le quali la fase di matching è andata a buon fine verrà:

  • riconosciuto un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di euro 10.000,00
  • garantita la partecipazione ad un evento in occasione di Homi settembre 2017, dove verranno esposti i prototipi realizzati
  • data visibilità mediante la pubblicazione di un redazionale sul prototipo nel catalogo e sul sito di progetto

 ‏

Termini di presentazione delle domande

Le domande di partecipazione devono essere presentate a partire dalle ore 10 del 7 febbraio 2017 fino alle ore 12 del 20 marzo 2017.

Contattaci per maggiori informazioni

5 + 0 = ?