Tax Credit per la digitalizzazione di strutture ricettive, agenzie di viaggio e tour operator

L’obiettivo del provvedimento è favorire la digitalizzazione delle imprese turistiche attraverso un credito di imposta del 30% per investimenti effettuati nei siti web e nella digitalizzazione dei servizi.

Beneficiari

Possono beneficiare del Tax Credit gli esercizi ricettivi appartenenti specificatamente alle seguenti tipologie:

a) esercizi ricettivi singoli:

  • strutture alberghiere aperte al pubblico, composte da non meno di sette camere per il pernottamento degli ospiti, a gestione unitaria e con servizi, che forniscano alloggio, eventualmente vitto ed altri servizi accessori, in camere situate in uno o più edifici: alberghi, villaggi albergo, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi, condhotel, marina resort
  • strutture extra-alberghiere: affittacamere, ostelli per la gioventù, case e appartamenti per vacanze, residence, case per ferie, bed and breakfast; rifugi montani, nonché le strutture individuate come tali dalle specifiche normative regionali

b) esercizi ricettivi aggregati con servizi extra-ricettivi o ancillari: aggregazione, nella forma di consorzio, delle reti d’impresa, delle A.T.I. e organismi o enti similari, di esercizi ricettivi singoli, come definiti nella lettera a),  con soggetti che forniscano servizi accessori alla ricettività, quali ristorazione, trasporto, prenotazione, promozione, commercializzazione, accoglienza turistica e attività analoghe

c) agenzie di viaggio e dei tour operator appartenenti rispettivamente alla divisione 79.11.00 e 79.12.00 della classificazione ATECO 2007

Spese ammissibili

  • acquisto e installazione di modem/router e/o dotazione hardware per la ricezione del servizio mobile (antenne terrestri, parabole, ripetitori di segnale) per impianti wi-fi messi a disposizione dei clienti in qualità di servizio gratuito e dotati di velocità di connessione pari ad almeno 1 Megabit/s in download
  • acquisto di software e applicazioni per siti web ottimizzati per il sistema mobile
  • acquisto software e/o hardware (server, hard disk) per programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti, in grado di garantire gli standard di interoperabilità necessari all’integrazione con siti di promozione pubblici e privati e di favorire l’integrazione tra servizi ricettivi ed extra-ricettivi
  • contratto di fornitura spazi web e pubblicità on line per spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio
  • contratti di fornitura di prestazioni e di servizi per spese relative a servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale
  • contratti di fornitura di prestazioni e di servizi e/o acquisto di software per strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità
  • contratti di fornitura di prestazioni e servizi (docenze e tutoraggio) per servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente

L’importo totale delle spese ammissibili è limitato a euro 41.666,00 per ciascun soggetto beneficiario.

Agevolazione

Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del 30% del totale delle spese ammissibili sostenute nel 2016, con un massimale di euro 12.500,00.

Termini di presentazione della domanda

La richiesta di credito d’imposta potrà essere effettuata a partire dal 22 febbraio 2017.

Contattaci per maggiori informazioni

0 + 5 = ?