CCIAA Brescia: contributi alle MPMI bresciane per e-commerce, temi ambientali, sistemi di sicurezza

La CCIAA di Brescia intende sostenere le MPMI bresciane per incentivare la diffusione delle tecnologie digitali rivolte all’e-commerce, ai temi ambientali e di green economy e alla sicurezza, con l’adozione di soluzioni innovative in ambito aziendale.

Beneficiari

Possono beneficiare dei contributi le MPMI imprese bresciane che abbiano sede legale e/o unità operativa nella provincia di Brescia che e che rientrino nei seguenti settori:

  • industria: con numero di dipendenti non superiore a 70
  • commercio e pubblici esercizi: con numero di dipendenti non superiore a 20
  • servizi: con numero di dipendenti non superiore a 25
  • turismo: con numero di dipendenti non superiore a 50

Ambiti d’intervento

MISURA 1. Progettazione e realizzazione di portali internet per la vendita per via telematica di prodotti e servizi alla clientela e per le transazioni commerciali con le altre aziende (ecommerce). Non possono ottenere il contributo le imprese già presenti su portali internet di vendita online che realizzano implementazione o modifiche del sito e commerce.

MISURA 2 – Tecnologie per la sicurezza per la prevenzione di atti criminosi. Sono ammissibili gli investimenti sostenuti per l’acquisto di:

  • impianti antintrusione: antifurti o allarmi con sistemi di rilevamento satellitare collegati alle centrali di vigilanza
  • attrezzature per video-sorveglianza
  • video-protezione con cassetta di registrazione
  • telecamere collegate direttamente con le centrali delle forze dell’ordine
  • impianti anti taccheggio
  • vetri antisfondamento, telecamere, casseforti e armadi blindati

MISURA 3 – Riduzione consumi energetici ed impatto ambientale e rifiuti. Sono ammissibili gli investimenti sostenuti per l’acquisto di:

  • attrezzature per il lavaggio delle stoviglie per uso professionale o di categoria A, impianti e attrezzature per il riciclo dell’acqua e la riduzione dei flussi e degli scarichi idrici
  • attrezzature per il freddo (frigoriferi, celle frigorifere, congelatori, surgelatori, abbattitori termici, e simili) per uso professionale o di categoria A+o A++ (con esclusione di condizionatori, impianti di climatizzazione e simili)
  • attrezzature per il caldo limitatamente a forni elettrici o micro onde per uso professionale o di categoria A
  • attrezzature per la produzione di energia da fonti rinnovabili: Impianti fotovoltaici di generazione di energia, con superfici non inferiori a 16 mq. o, alternativamente, con produzione nominale di energia non inferiore a 2 kW; impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e/o integrazione con l’impianto di riscaldamento e/o integrazione al fabbisogno termico dei processi produttivi, impianti solari termici, impianti di raffreddamento/ condizionamento basati sull’energia solare (Solar cooling), impianti geotermici a bassa entalpia
  • attrezzature per interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica e gestione energetica
  • riduzione dei rifiuti

Agevolazione

Il contributo concedibile è pari alla misura del 50% del costo sostenuto nel periodo 2/01/2016-31./12/2016 con un massimale di euro 2.500,00.

Termini di presentazione delle domande

Le richieste di contributo potranno essere presentate a partire da martedì 7 febbraio 2017 e fino a giovedì 16 febbraio 2017.

Contattaci per maggiori informazioni

5 + 3 = ?